SWEET TABLE: UN’IDEA DOLCE PER RENDERE UNICHE LE TUE CERIMONIE.

Cosa potrebbero avere in comune una comunione, una cresima, un matrimonio o un diciottesimo? La Sweet Table, una tradizione importata dal mondo anglosassone che parla, però, italiano: l’arte intramontabile della pasticceria è sempre più poliglotta, si sa.

Se pensi che il protagonista di una festa sia il festeggiato, ti stai sbagliando di grosso. Oggi più che mai a prendersi la scena sono i dolci, sempre più golosi con quel tocco di creatività che li rende delle vere e proprie opere d’arte.

Che cos’è la Sweet Table?

Per dirla all’italiana “Il tavolo dei dolci”, la Sweet Table è lo spazio adibito per addolcire gli animi degli invitati. Su di esso trionfano invitanti prelibatezze che riempiono gli occhi e lo stomaco dei commensali. Ma la Sweet Table non deve essere solo buona, deve essere anche bella! Si dedica molto tempo all’allestimento di questo angolo dolce, sfoggiando creatività e fantasia. Con i dolci si conclude la festa: è importante celebrare al meglio questo momento e renderlo indimenticabile.

Come allestire la sweet table: non una tavola rotonda qualsiasi.

Esiste il Candy Table (quello tipico, fatto prevalentemente di caramelle), il White Table, dove predominano i confetti, e il Dessert Table, dove si incontrano e si incrociano i più agguerriti colori divertenti e i più innovativi gusti cremosi. 
Allestire la Sweet Table è un’artema è possibile crearne una che sia easy chic e di altissima qualità allo stesso tempo? Se pensi che sia soprattutto scenografia ed effetto WOW, stai commettendo un grosso errore.

Da Anna la Sweet Table è Bio!


Nella Biscotteria di Anna abbiamo deciso di integrare prodotti di primissima scelta, medaglia al valore della pasticceria, con le lavorazioni artigianali di casa.
Selezioniamo innanzitutto le materie prime, che, come vuole la più identitaria delle tradizioni pasticcere, si lavorano adagio adagio, preservandone gusto e freschezza. Solo poi, ma non a caso, si cerca la giusta combinazione fra il gusto e l’aspetto estetico. 

Abbiamo deciso di proporre, insomma, una tavola di dolci biologici, fatti a mano integralmente: mini dessert, cup cakes, macarons, biscotti decorati e cake pops realizzati con farina di Romanella semi integrale, macinata a pietra. I palati dei vostri ospiti assaggeranno, nel morso di ogni singolo biscotto, i limoni di Sorrento, il pistacchio di Brontee la nocciola di Giffoni

Perché usiamo la farina di Romanella per la preparazione dei biscotti? 

La Biscotteria di Anna è, in assoluto, il primo biscottificio artigianaleche prepara e sforna biscotti utilizzando per l’impasto la farina di Romanellaun grano anticoche viene coltivato solo sulle colline del Sannio. Parliamo di una farina semi integrale che, grazie alla macina a pietra, conserva l’80% della crusca. Una sciccheria per l’arte della pasticceria. 
I biscotti che vengono fuori da questa scelta oculata e specifica conservano sapori e profumipiù intensi, esaltando ogni singolo ingrediente. Sono biscotti più nutrienti rispetto agli altri, proprio perché presentano un altissimo contenuto di fibre e sono poverissimi, invece, di glutine

Vuoi sapere di più sulle nostre Sweet Table fatte a mano? 

Richiedi il Catalogo con tutte le nostre creazioni compilando il form:

[mailerlite_form form_id=4]

Ti piace questo articolo?

Share on facebook
Share on Facebook
Share on twitter
Share on Twitter
Share on linkedin
Share on Linkdin
Share on pinterest
Share on Pinterest

Lascia un commento

Chiudi il menu
×

Carrello